Contatti

SCRIVICI

Fondazione "Valerio Origgi - Il Lago dei Cigni"

 

 

PROGETTO PER UNA FONDAZIONE

Dall'eperienza di oltre sedici anni dell'Anffas Onlus  Alto Lario, nasce l'esigenza di avere una figura giuridica che assicuri alle persone in situazione di disabilità l'inalienabile diritto ad una vita libera e tutelata e il più possibile indipendente, nel rispetto della propria dignità.

Ecco così la costituzione della Fondazione Onlus VALERIO ORIGGI IL lago Dei Cigni

 

 

 

In particolare potremmo definire " GLI SCOPI "

La Fondazione è un'organizzazzione senza scopo di lucro nel settore dell'assistenza sociale e sociosanitaria.

il miglioramento dell'inserimento del disabile nella realtà sociale e lavorativa, nonchè della vita della sua famiglia, è l'obiettivo strategico della stessa.

La Fondazione, accanto a iniziative e attività riabilitative finalizzate alla funzione terapeutica, alla socializzazione e allo sviluppo delle autonomie individuali e relazionali, intende provvedere  anche alla manutenzione e costruzione di piccole strutture para-familiari come comunità alloggio, pensioni di emergenza, case famiglia in grado di accogliere le persone con disabilità rimaste senza sostegno. Queste strutture, oltre a residenze diurne, possono  essere gestite dalla Fondazione stessa direttamente o indirettamente.

La Fondazione può, altresì, contribuire, con mezzi propri, a sostenere le spese mediche per consulti o per interventi clinici di quelle persone disabili prive, anche momentaneamente, di risorse finanziarie.

La Fondazione promuove corsi di formazione e specializzazione per persone da adibire al servizio della disabilità. Potrà convenzionarsi con Istituti di specializzazione della materia, organizzare corsi, promuovere borse di studio, sostenere progetti.

A tali fini la Fondazione dovrà raccogliere lasciti, donazioni, e fondi per perseguire i propri scopi, ricercare finanziamenti, contributi e quanto altro necessario.

Al fine della residenzialità, obiettivo primario della Fondazione, si procederà alla trasformazione degli immobili lasciati in donazione. Questi adeguamenti consentiranno la realizazione di case famiglia ove i disabili potranno continuare a vivere nel proprio ambiente assistiti da personale specializzato indicato dalla Fondazione stessa. Nei nuclei abitativi ampi,  si potrà permettere l'accoglienza ad altri disabili che non hanno la possibilità di avere la stessa oppurtinità.

Un tecnico di fiducia incaricato dalla Fondazione, vaglierà la fattibilità di trasformazione delle abitazioni secondo le norme previste dalle leggi sull'abbattimento delle barriere architettoniche e sulla loro funzionalità pratica. Laddove ciò non fosse possibile l'immobile potrebbe essere venduto e il ricavato confluirebbe nel patrimonio per essere utilizzato per le attività dalla  Fondazione. Resta l'impegno da parte della Fondazione di offrire ospitalità a favore della persona disabile la cui famiglia ha donato l'immobile succesivamente alienato.

La Fondazione potrà svolgere ogni altra attività idonea,  ovvero di supporto,  al proseguimento delle finalità istituzionali.

 

Perchè una Fondazione

In alternativa alla Fondazione si poteva costituire una Associazione o una Cooperativa Sociale. Le norme che regolano queste tre figure giuridiche sono diverse ma la potenzialità di azione, lo scopo ideale è analogo.

La costituzione di una Fondazione richiede un percorso più articolato, più complicato, occorrono pareri da parti di Istituzioni pubbliche quali Comune, Regione, Prefetto. Un lavoro sicuramente più difficile.

Perchè si è scelta una fondazione? Lo scopo primario indicato dallo statuto di una Associazione o una Cooperativa Sociale con la percentuale di Soci prevista dalla legge può essere cambiato. Per la Fondazione valgono regole ben diverse. non è nella possibilità degli amministratori mutare gli scopi istituzionali dell'ente. Questa forma di garanzia, che tutela i nostri obiettivi, è stata determinante per orientare la scelta di costrituire una Fondazione. La nostra presenza oggi rappresenta una certezza, domani, dopo la nostra scomparsa, non vorremmo che futuri amministratori attuino cambiamneti modificando i nostri propositi.

 

 

Realizzato da: | Powered by GetSimple Version 2.0